A.M.F.
 AMICI MINERALOGISTI FIORENTINI

 
STATUTO AMF ( in PDF)

SCHEDE LOCALITA' MINERALOGICHE TOSCANE

SCHEDE MINERALI RARI TOSCANI

BIBLIOGRAFIA  ARTICOLI PUBBLICATI DAI SOCI..

ATTIVITA' SVOLTE


FOTO DI MINERALI

 
!! NOVITA' ED EVENTI  !!
36a Giornata
Nazionale di
SCAMBIO Minerali

PISTOIA
19 Marzo 2017
Programma
e scheda iscrizione QUI
Organizzata da:
  • Amici Mineralogisti Fiorentini (A.M.F.)
  • Associazione Mineralogica Prato-Pistoia (A.M.P.P.)
  • VII Circolo Didattico del Comune di Pistoia e Circoscrizione 3 di Pistoia


 
CONTATTI A.M.F:
 
Corrispondenza Andrea Rossellini,   Via Vincenzo Monti 21,
50019, Sesto Fiorentino (FI)
 
E-mail

amf.firenze@gmail.com
 
Telefono
Fabio Senesi - cell. 3288168442
Giuliano Piccioli - tel. 0555000314

 
AMICI MINERALOGISTI FIORENTINI
A.M.F.
    
   
 

Il Gruppo "Amici Mineralogisti Fiorentini" è stato fondato a Firenze nel 1981 ed è iscritto all'Albo Provinciale delle Associazioni senza fini di lucro, Settore Cultura, della Provincia di Firenze.

Si tratta di un gruppo di amici uniti dalla passione per il collezionismo di minerali e la ricerca mineralogica. Non annovera fra i suoi soci studiosi di scienze naturali, ma persone delle più diverse estrazioni culturali.
Attualmente i soci sono una trentina, numero che nel corso degli anni è rimasto pressoché invariato.
Ciò in dipendenza del fatto che il Gruppo "Amici Mineralogisti Fiorentini" non promuove né sente la necessità di ricercare adesioni, se non quelle che nascono spontaneamente dai contatti esterni e soprattutto dalla frequentazione delle riunioni in sede, alle quali chiunque può partecipare.
Il momento più importante fra le attività del Gruppo è la riunione settimanale che si svolge in sede ogni Giovedì alle ore 21.00; è in questa occasione che si formano tutte le numerose iniziative che da sempre trovano la loro origine nella fattiva collaborazione fra tutti i soci.

 


SEDE:

c/o Centro Civico Ponte a Ema (Croce d'Oro)
Via Longo 1
50012  PONTE A EMA, (FI)



        ultimo aggiornamento   09-01-2017
        webmaster: www.lorenzo-borselli.eu